Tuttoscuola: Condizione docente

Condizione docente

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Condizione docente: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Quota 100: perché lascio il servizio? Una interessante indagine della Cisl-scuola

La Cisl-scuola ha condotto un rapido sondaggio tra i docenti che, approfittando della legge di quota 100, hanno lasciato il servizio anticipatamente. Due su 5 non avrebbero preso questa decisione se ci fosse un più significativo riconoscimento sociale del proprio lavoro. Un dato che colpisce molto. Ma vediamo in cosa è consistito il sondaggio. Queste […]

‘Liberi di educare’, un convegno delle scuole lasalliane

Il 6 aprile 2019, nel quadro delle iniziative di celebrazione del tricentenario della morte di San Giovanni Battista de La Salle, patrono degli educatori cristiani, avvenuta nel 1719, l’Ufficio Scuola della Diocesi di Roma e la ‘Rivista Lasalliana’ – periodico trimestrale di cultura e formazione pedagogica della Provincia Italia dei Fratelli delle Scuole Cristiane diretto da Fratel Donato Petti -organizzano il Convegno […]

8 marzo, valanga rosa nella scuola: tra i dirigenti scolastici due terzi sono donne

Nell’anno scolastico 1998-99, prima dell’autonomia scolastica, cioè, quando i 10.839 capi d’istituto in servizio provenivano per concorso dai settori scolastici dove avevano operato come docenti, gli uomini erano 6.798 (62,7%) e le donne 4.041 (37,3%): quasi due maschi ogni tre capi d’istituto. Nel settore elementare, dove la presenza femminile tra i maestri era già molto […]

8 marzo, le donne conquistano la scuola: sempre meno gli uomini che scelgono di insegnare

Più diventa forte la presenza femminile in cattedra, più i “maschietti” si orientano verso altre professioni più gratificanti e meglio retribuite. Una “valanga rosa” non risparmia nemmeno la dirigenza scolastica.  Elaborazione Tuttoscuola su dati Miur 8 marzo, festa della donna, un ottimo giorno per dire che tra i settori pubblici la scuola è quello con […]

Forgot Password