Tuttoscuola: Commenti e Idee

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Commenti e Idee

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Commenti e Idee: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

In memoria di Umberto Margiotta

Se, come da molti viene riconosciuto, la cultura è da considerarsi un bene pubblico e meritorio; se la cultura ha peso insostituibile e risolutivo anche nei processi educativi, la memoria che dedichiamo ad Umberto Margiotta, scomparso imprevedibilmente nell’agosto di questo 2019, non può che ricondursi alla fiducia che Egli riponeva nel valore della ricerca, della […]

Caro (futuro) ministro dell’Istruzione, aiuti la scuola a realizzare il compito per cui è stata pensata

Caro Futuro Ministro, o Ministra, non si sa mai, al momento non la conosciamo ancora, quindi possiamo permetterci di scriverle per avanzare richieste, forse all’apparenza poco consone e sognare insieme una scuola migliore, veramente degna della nostra nazione. Negli ultimi anni i suoi predecessori sono stati molti attivi nel cercare di migliorare la scuola italiana, […]

Riflessioni di una mamma

Cresciuta in anni in cui l’accesso agli studi superiori ed universitari era per molti ragazzi più una questione di volontà che di possibilità economiche, quando sono nati i miei figli ho dato per scontato che le cose non fossero affatto cambiate. Immaginavo per loro la scuola dell’infanzia con il vociare allegro e i grembiulini a […]

Smartphone e didattica: ecco perché è un binomio che funziona

“Quando andavo a scuola io, tutte queste diavolerie (che sarebbero tablet e smartphone) non esistevano e neanche ne sentivamo la mancanza (ovviamente, se non esistevano) e a scuola andavamo lo stesso”. Oppure: “Dove andremo a finire? Presto i cellulari prenderanno il posto dei libri, povera scuola”. Su Facebook, piovono commenti simili a quelli riportati, con centinaia […]

Forgot Password