Tuttoscuola: Commenti e Idee

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Commenti e Idee

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Commenti e Idee: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Azzolina alla scuola: cari amici vi scrivo…

Si era notato, e lo avevamo evidenziato la scorsa settimana, che il linguaggio del Ministero stava cambiando. Stava diventando meno asetticamente burocratico, più amichevole. Due note ministeriali in materia di didattica a distanza, indirizzate a USR, dirigenti scolastici, docenti e perfino ai sindacati, esordivano con l’aggettivo “Carissimi”, e non mancavano di passaggi nei quali il […]

Didattica a distanza: 4 ore al giorno connessi con i propri alunni?

* Presidente dell’Associazione Flipnet La nota ministeriale 388 del 17 marzo ha finalmente fatto chiarezza su come i 700.000 docenti italiani dovrebbero fare didattica in questi giorni. Tale documento ha immediatamente provocato un’alzata di scudi da parte di alcuni sindacati della scuola. Secondo quest’ultimi, i contratti di lavoro non si possono modificare senza consultare le […]

La scuola ai tempi del Coronavirus e la grande sfida della lotta alla dispersione scolastica. Riflessione di un’insegnante

Passare dalla didattica per competenze a competenza in didattica è stato un attimo; perché, ammettiamolo, riorganizzare percorsi di apprendimento con mezzi e modalità diverse non è stato e non è facile, soprattutto per coloro che, completamente a digiuno di didattica digitale, si sono persi. Al centro del mirino, però, non ci sono le competenze e […]

Emergenza Coronavirus: ecco perché ‘la giusta distanza’ tra alunno e docente non esiste

L‘emergenza Coronavirus sta imponendo a tutti un cambio repentino di abitudini. Per almeno 30 giorni le misure sanitarie richiedono di non stringersi la mano, non abbracciare nessuno e, anche a scuola, di mantenere una distanza di circa un paio di metri dalla persona con quale stiamo entrando a contatto. Ma in classe è possibile mantenere questa […]

Forgot Password