Tuttoscuola: Guerra

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Guerra

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Guerra: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

27 gennaio, giorno della memoria

Il 27 gennaio 1945 i soldati dell’Armata Rossa abbattevano i cancelli di Auschwitz e liberavano i prigionieri sopravvissuti allo sterminio del campo nazista. Le truppe liberatrici, entrando nel campo di Auschwitz-Birkenau, scoprirono e svelarono al mondo intero il più atroce orrore della storia dell’umanità: la Shoah. Dalla fine degli anni ’30 al 1945 in Europa […]

Si celebra a settembre la Giornata della Pace

Rispetto dei diritti umani e dell’educazione civica responsabile: è quanto si propone l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la celebrazione annuale della Giornata della Pace. Il “Peace One Day” si celebrerà il prossimo 21 settembre in tutti i settori della società civile, in particolare in quelli formativi ed educativi. Tutte le scuole di ogni […]

Soldatini Usa, riparliamone a Natale

Un grande magazzino americano ha rifiutato di vendere cesti pasquali contenenti soldatini, riproduzioni di armi e scene di combattimenti.Tuttavia le due maggiori case produttrici di giocattoli, la Mattel e la Hasbro, stanno già preparando per Natale modelli ispirati alla seconda guerra del Golfo. Già si parla ad esempio di una bambola Jessica dal nome della […]

Se può dirsi scuola

“I giovani Balilla iracheni si chiamavano “eshbal Saddam”, cuccioli di Saddam. Ogni mattina, prima di iniziare le lezioni in classe, inneggiavamo ad “Ammu Saddam”, zio Saddam.Una delle lezioni introduttive in prima elementare consisteva nel disegnare un carro armato. Si imparavano le lettere dell’alfabeto scrivendo vicino al cannone: ‘Le nostre bombe contro i sionisti e gli […]

SOSPESA+++ Solidarizzare via web

La solidarietà si pratica sempre di più on line.Una vera e propria gara che in questo momento ha come obiettivo affrontare il dopo guerra in Irak. Non c’è che la scelta dei siti. Eccone un elenco: UNICEF (www.unicef.it, che ha un bottone con la scritta “dona adesso per i bambini in Irak”); Medici Senza Frontiere […]

Forgot Password