Tuttoscuola: Ordinamenti e riforme

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Ordinamenti e riforme

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Ordinamenti e riforme: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Nuovo governo finlandese: istruzione motore crescita

Nuovo governo finlandese/1 In Finlandia si sono tenute le elezioni; non è questo il luogo per un’analisi del voto, ma un elemento programmatico del nuovo governo non può passare inosservato: la base per la crescita sono le politiche sociali ed in particolare l’istruzione. L’unica via di progresso, sottolinea Antti Rinne, probabile primo ministro, è l’investimento […]

Nuovo governo finlandese: architettura a livello nazionale, gestione flessibile a livello locale

Nuovo governo finlandese/2 La stabilità degli elementi che connotano il sistema educativo finlandese è dovuta al fatto che le riforme vengono elaborate dall’interno dello stesso e non calate dal versante politico o economico. E’ la ricerca nel settore che attraverso elaborazioni, consultazioni e dibattiti consegna i cambiamenti alla legislazione, che una volta approvati sarà più […]

USA: gli insegnanti guadagnano il 21,4% meno degli altri laureati

USA/1 Tra il 2018 e il 2019 una fitta serie di scioperi, con tassi di partecipazione particolarmente elevati in alcuni Stati, ha colpito il sistema scolastico americano, e il movimento di protesta non sembra destinato ad attenuarsi. La ragione del malcontento è sostanzialmente di tipo economico, anche se non mancano altre motivazioni, più legate alle […]

Intesa Governo–Sindacati: retribuzione lorda annua in Europa

Intesa Governo–Sindacati/2 I recenti dati elaborati dall’OCSE sulla retribuzione degli insegnanti, ricalcolati sul potere d’acquisto dei singoli Paesi, offrono un quadro comparativo emblematico sul divario stipendiale degli insegnanti italiani rispetto ai colleghi europei. Tralasciando il confronto con gli inarrivabili stipendi del Lussemburgo, dell’Olanda, della Germania o dell’Austria, la media degli stipendi dei 28 Paesi dell’Unione […]

Forgot Password