Concorso DSGA: pubblicati ammessi alla prova orale anche della Campania. Come prepararsi da subito

Gli Uffici Scolastici Regionali lo scorso venerdì, 21 febbraio, ha iniziato a pubblicare l’elenco degli ammessi alla prova orale concorso DSGA. I primi a farlo sono l’USR Sardegna e l’USR Marche. Con i candidati delle Marche, sono stati pubblicati anche gli ammessi alla prova orale di Umbria e Abruzzo. Tuttoscuola ha diviso gli elenchi di Marche, Umbria e Abruzzo per facilitare la lettura. Poi però è scattata l’emergenza Coronavirus (clicca qui per seguire gli sviluppi in diretta) e diversi USR hanno sospeso i lavori di correzione egli scritti dandone comunicazione sul sito. È il caso, per esempio, dell’USR Piemonte. Oggi, 2 marzo, anche l‘USR Campania ha pubblicato elenco degli ammessi alla prova orale concorso DSGA.

Mano a mano che gli USR comunque pubblicheranno gli elenchi dei candidati che hanno superato le prove scritte concorso DSGA, aggiorneremo questa pagina. Vediamo nel frattempo in cosa consiste la prova orale concorso DSGA.

Concorso DSGA: i risultati delle prove scritte

Di seguito l’elenco degli USR che hanno iniziato a pubblicare gli elenchi degli ammessi alla prova orale del concorso DSGA.

Abruzzo     
Basilicata
Calabria     
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia       
Sardegna
Sicilia         
Toscana    
Umbria       
Veneto

Concorso DSGA: la prova orale

La prova orale concorso DSGA consiste in tre momenti:

1. un colloquio sulle materie d’esame, volto ad accertare la preparazione professionale del candidato sulle medesime e sulla capacità di risolvere un caso riguardante la funzione di DSGA;
2. una verifica della conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione di più comune impiego;
3. una verifica della conoscenza della lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla Commissione.

Concorso DSGA: punteggio e modalità di svolgimento della prova orale

La prova orale concorso DSGA a una durata massima complessiva di 30 minuti. Alla prova orale è assegnato un punteggio massimo complessivo di 30 punti. La prova è superata dai candidati che conseguono un punteggio non inferiore a 21/30. Il punteggio delle prove scritte è dato dalla media aritmetica dei punteggi conseguiti in ciascuna delle prove.

Concorso DSGA: dalla prova scritta alla prova orale. Preparati con Tuttoscuola

In attesa della pubblicazione di tutti i risultati delle prove scritte per il concorso per Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi, è bene:

– fare un punto della situazione cercando di capire come sono andate le prove, cercando di rispondere ad alcuni quesiti che le hanno caratterizzate;
– rafforzare in maniera mirata la propria preparazione in vista della prova orale del concorso DSGA

Con questo scopo nasce il percorso di Tuttoscuola “Concorso DSGA, dalla prova scritta alla prova orale” si articola in 5 webinar per un totale di 15 ore di formazione tra ore di lezione e ore di studio individuale.

Tra i temi trattati:

– La Contabilità delle II.SS. Scolastica ed il ruolo del DSGA dal programma annuale al conto consuntivo,l’inventario, le responsabilità del personale scolastico
– La privacy, la trasparenza e la gestione documentale nella PA
– I progetti PON ed il ruolo del DSGA dall’avvio alla rendicontazione e certificazione
– Tre aspetti dello stato giuridico del personale scolastico: pensione, ricostruzione carriera, tfr/tfs

Scoprilo subito, clicca qui